Covid-19. La pandemia stimola la ricerca

Luigi Campanella: “La sensoristica trova nuovi campi di applicazione” La sensoristica non è solo associabile al campo industriale. Oggi la visione multidisciplinare ha aiutato questa scienza ad esprimersi in tantissimi ambiti. Ne abbiamo parlato con il prof. Luigi Campanella, già professore ordinario di chimica dell'ambiente e dei beni culturali presso l’Università Sapienza di Roma, vicepresidente di Accademia Kronos…

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore. Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell’Università di Tor Vergata

Prospettive per uno sviluppo farmacologico Una diversa strategia potrebbe portare a un effetto antitumorale duraturo perché basata sul principio della rieducazione dei tessuti. Ne abbiamo parlato con la Professoressa Lina Ghibelli, docente di Nano-biotecnologie e ricercatore al Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", in vista della terza edizione del congresso Anakoinosis che…

Nanointerruttori: innovazione per la diagnostica clinica grazie alla ricerca italiana

Il risultato è frutto dell’unione tra l’Università degli studi di “Tor Vergata” e la Ulisse Biomed, una startup triestina che ha permesso lo sviluppo di un innovativo test diagnostico per rilevare anticorpi tramite un sistema non invasivo, molto preciso ed economico. Grazie a questa nuova invenzione sarà possibile rilevare istantaneamente la presenza nel sangue di…

“Molecular Farming”. Una nuova speranza per la cura dei tumori e delle malattie autoimmuni

Intervista al dott. Manrico Bernardini, consulente per la produzione industriale di anticorpi monoclonali nel riso geneticamente modificato, presso la Special Product’s Line e Vicepresidente e esperto dei processi biotecnologici, presso la Unilab div. Biotech ROMA - Uno dei temi affrontati durante il Convegno di Labozeta Spa del 12 ottobre scorso tenutosi al CNR Insean di…