Takis, premiata tra le migliori aziende biotecnologiche in Europa. Una speranza per i malati di cancro

L’azienda di ricerca di Castel Romano si aggiudica il secondo posto a Parigi  alla finale dell'EIT Health Catapult

PARIGI - NeoMatrix, un vaccino contro il cancro diretto contro i neoantigeni, e dunque basato sulla Immunologia di Precisione, si è aggiudicato il secondo posto tra le migliori aziende biotecnologiche in Europa. Il percorso è iniziato quest'estate, quando da una selezione di circa 150 aziende, solo  7 sono state giudicate le migliori in Europa in termini di ricerca e sviluppo dei prodotti proposti.

"La competizione EIT Health Catapult è stata una grande esperienza e, soprattutto, ha validato il concetto e il modello di business NeoMatrix", ha dichiarato il dott. Fabio Palombo, direttore di NeoMatrix. "Abbiamo tutti gli strumenti necessari per realizzare il nostro sogno: fornire nuove cure ai malati di cancro." 

"Questo è un fantastico riconoscimento del nostro lavoro e delle nostre idee", ha affermato Luigi Aurisicchio, Chief Executive and Scientific Officer di Takis. "Siamo sempre più motivati a portare avanti NeoMatrix alla sperimentazione clinica. A Parigi abbiamo avuto l'opportunità di incontrare molte altre aziende, imparare da altre realtà e soprattutto creare  una grande rete per future collaborazioni.”

VISITA IL SITO DELLA TAKIS

NEOMATRIX è un vaccino terapeutico individualizzato contro il cancro contro antigeni specifici per il tumore, chiamati neoantigeni, derivanti da mutazioni genetiche somatiche nelle cellule maligne durante la trasformazione neoplastica. Il vaccino su misura è destinato all'uso come vaccinazione terapeutica in pazienti con tumori solidi localmente avanzati o metastatici.