Scuola. Grande partecipazione al Seminario di Labozeta a Bari

ROMA - Sono stati oltre 40 gli istituti superiori che hanno partecipato a Bari al Seminario di Labozeta sul  "Management della Sicurezza e della Qualità nel Laboratorio Scientifico " - Nuovi orientamenti tra normazione tecnica e legislazione esistente, che si è tenuto nel nuovissimo Auditorium del Liceo Scientifico Statale “Enrico Fermi”.

Il programma ha visto la partecipazione di Maurizio Quinto e Carmela Ponzone rispettivamente Presidente e dirigente della Società chimica italiana, Sezione Puglia, che ha patrocinato l’evento, di Giuseppina Lotito Dirigente dell’Ufficio Regionale Scolastico della Puglia A.T. di Bari e di Giovanna Griseta Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico E. Fermi di Bari.
Particolare interesse ha destato la lettura magistrale del noto ricercatore di nanotecnologie applicate professor Giuseppe Ciccarella che sta sperimentando nuove ricerche fitoterapiche per debellare la famigerata Xylella, patologia che sta letteralmente flagellando le coltivazioni degli olivi.
“E’ stato un seminario particolarmente attivo e partecipato a dimostrazione del vivo interesse dimostrato in un tema così delicato, quale la sicurezza”, afferma Giancarlo De Matthaeis, presidente di Labozeta. “Un ringraziamento particolare al Presidente e alla Consigliera della Società Chimica Italiana Maurizio Quinto e Carmela Ponzone che hanno patrocinato l’evento, a Giuseppina Lotito Dirigente dell’Ufficio Regionale Scolastico della Puglia, a Giovanna Griseta Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico E. Fermi di Bari che ci ha ospitato in questo bellissimo spazio, al ricercatore Giuseppe Ciccarella che con la sua lettura magistrale ha portato alla luce informazioni poco note all’opinione pubblica per debellare la famigerata Xylella con le nanotecnologie applicate”.

“Un grazie particolare - conclude De Matthaeis - a tutti i docenti che sono intervenuti e che hanno percorso diversi chilometri per non perdere questa occasione di incontro e di confronto e - se posso permettermi - di crescita responsabile, soprattutto nei confronti delle nuove generazioni che rappresentano il futuro di questa nazione”.

LE FOTO DEL SEMINARIO