Convegno Labozeta Uninettuno. La sicurezza e la sostenibilità parte dalla sensibilizzazione ai giovani

Il progetto di Labozeta si vuole presentare in sede  istituzionali diverse, ma aventi come fine comune la sensibilizzazione dei giovani verso le tematiche della sicurezza e della sostenibilità 

In questa logica si sono svolti già degli eventi al CNR presso l’università degli studi di Roma “Tor Vergata”, presso il Liceo Pilo Albertelli di Roma e nella stessa logica ci avviamo al quarto evento che proporremo in una sede con caratteristiche specifiche rispetto alle precedenti, in quanto università telematica.

"L’università telematica, come sede degli eventi del progetto, rappresenta una novità sotto due differenti aspetti: la comunicazione avviene praticamente e soltanto attraverso tecnologie informatiche e deve quindi adeguarsi ad un linguaggio che non prevede in linea di massima il contatto diretto tra comunicatore e utente; l’altro aspetto riguarda l’importanza in una università telematica delle prerogative dello sviluppo industriale (Industria 4.0), che affidano proprio alle tecnologie informatiche non soltanto la comunicazione, ma soprattutto l’organizzazione e il dialogo verso l’interno e verso l’esterno ". E' quanto dichiara Luigi Campanella, coordinatore scientifico di Labozeta S.p.a..

"Si è cercato - conclude Campanella -di tenere conto di questa innovazione di sede nel programma, in quanto si è voluto dare, rispetto ai precedenti eventi, una valorizzazione maggiore dei processi di raccolta e memorizzazione dei dati che, in una logica di open science e open innovation da sempre sostenute dal progetto Labozeta, sono le basi per il trasferimento partecipato delle conoscenze e per uno sviluppo complessivo del sistema industriale rispettoso delle differenze tra grandi, piccole e medie imprese".

 

Industria 4.0 nell’economia circolare

Open Innovation per la sicurezza e la sostenibilità

nell’era delle tecnologie digitali

31 maggio 2018

ore 9,30

Sala Multimediale Uninettuno

Piazza Grazioli, 16

ROMA

L'evento sarà trasmesso anche in live streaming sul portale Uninettuno e sulla pagina Facebook

La conferma della prenotazione è subordinata alla disponibilità dei posti

PRENOTA

DOVE SIAMO

 

PROGRAMMA*

ore 9,30

Benvenuto Prof. Maria Amata Garito, Rettore dell'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO 

9,40 - Giancarlo De Matthaeis - Labozeta S.p.a. -  Tecnologie e strumenti di industria 4.0 per la tutela della persona

10,00 - Luigi Campanella - Sapienza Università di Roma - La Scienza: da promotore a garante della società

10,20 - Stefano Sorge - Aster S.p.a. - Specializzazione Smart Gis delle reti idriche

10,40 - Pietro Pistolese - già ministero della Salute -  La sicurezza tra educazione e norme

11,00 - 11,30 COFFEE BREAK

11,30 - Pietro Paris -. Ispra -REACH: riferimento mondiale per una chimica sostenibile

11,50 - Alfredo Nulli - Pure Storage - Come estrarre valore dalle informazioni nell’economica digitale

12,10 - Gianni Morelli - Società Chimica Italiana - La chimica ed il calcolatore: la lezione di Fermi nell'era dei Big Data

12,30 - Serlio Selli - Cromatos  - L’applicazione del Reach: un esempio nell’industria italiana

Segue discussione

Modera: Prof. Luigi Campanella

*il programma potrebbe subire delle variazioni

 

 

 

Responsabile Ufficio Stampa & Comunicazione Labozeta Spa

Alessandro Ambrosin 

ufficiostampa@labozeta.it

alessandro_ambrosin@labozeta.it

Via Tiburtina, 1166 - 00156 Rome (RM) – Italy

tel.     +39-06-4111707        interno +39-06-9209 4083

fax +39-06-41224050        mob. +39 338 4911077   

web: http://www.labozeta.it